fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

News

A Pechino l’aeroporto più grande del mondo

today19 Aprile 2019

Background

A Settembre sarà inaugurato il secondo scalo della città, il più grande del pianeta

Dopo quasi 5 anni, un tempo record viste le dimensioni del progetto, i lavori di costruzione del Beijing Daxing Airport, quello che si prepara ad essere un aeroporto da record, sono finalmente quasi terminati. Con i suoi 1.03 milioni di metri quadrati, un organico di oltre 200 milioni di persone da 28 città dentro e intorno a Pechino, questo snodo aeroportuale permetterà il passaggio di 72 milioni di passeggeri l’anno entro il 2025. Lo scalo avrà sette piste di decollo e atterraggio e rappresenterà una base fondamentale anche per il segmento cargo, consentendo lo spostamento di 20 milioni di tonnellate di merci l’anno.

I numeri sono da capogiro ma, a detta di chi ci ha lavorato, la struttura sarà molto accessibile: il project manager Li Jianhua ha assicurato che le dimensioni dell’aeroporto non impediranno ai viaggiatori di attraversarlo in modo rapido ed efficiente: la distanza più lontana tra il terminal e ogni Gate d’imbarco sarà di massimo 600 metri, merito del lavoro della curatrice del progetto, l’architetta e designer irachena Zaha Hadid.

L’aeroporto sarà il fiore all’occhiello cinese anche dal punto di vista del risparmio energetico: la struttura è infatti progettata per limitare tutti gli sprechi, che negli scali raggiungono dei valori folli. Inoltre, non saranno necessarie navette per spostarsi, ma è già in costruzione una linea ferroviaria ad alta velocità per raggiungere l’aeroporto.

Written by: Pasquale Pollinzi

Previous post

attenzione

Scienza e Tecnologia

L’Attenzione Selettiva

Un paziente che aveva avuto una grave forma di ictus parecchie settimane prima, siede accanto alla moglie mentre questa parla con la neurologa che lo sta visitando. Sebbene sulle prime sembrasse che l’ictus lo avesse reso totalmente cieco, la moglie afferma che, talvolta, è in grado di vedere cose; sperano, quindi, che la sua vita possa migliorare. La neurologa ben presto realizza che la moglie del paziente ha ragione. L’uomo […]

today19 Aprile 2019

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%