fbpx
play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    Young Premi PLAY per ascoltare

  • play_arrow

    Deep

  • play_arrow

    Relax

  • play_arrow

    Passion

Cinema e TV

A che ora apre l’Ariston? Le pagelle di Sanremo e i Pooh

today19 Gennaio 2023

Background
share close

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Chi fermerà la musica?” – Pooh

Un altro annuncio da parte di Amadeus, i Pooh saranno ospiti della prima serata del Festival di Sanremo, il 7 febbraio.

La reunion dello storico gruppo è stata annunciata da Amadeus, in un video mostrato da Fiorello a Viva Rai2!. E il web è subito impazzito. Le reazioni dei fan storici sono state entusiastiche e chiunque sia legato alla musica leggera italiana non potrà che apprezzare questa news. Ci avevamo sperato un po’ tutti, specialmente dopo la scomparsa del batterista Stefano D’orazio ed eccoci accontentati. Sul palco anche Riccardo Fogli, per una performance che, come hanno spiegato gli stessi Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian, proporrà le hit della band e sarà anche “un omaggio a Stefano”.

sanremo pooh

“Sono felice ed emozionato perché qui ci sono loro, li ho invitati alla prima puntata. I Pooh insieme. Accettate il mio invito?”. “Accettiamo”, è stata la risposta di Facchinetti.

“Quel palco è veramente magico, nel ’90 vincemmo con Uomini soli, poi siamo tornati come ospiti, poi nel 2016 presentammo per la prima volta la reunion, è un ‘siissimo”. – Roby Facchinetti

“Saremo su quel palco per suonare nuovamente insieme e per fare un grande tributo alla nostra storia”. – Dodi Battaglia

“La musica unisce e serve a ricordare, noi insieme suoneremo le nostre canzoni importanti, ma soprattutto ricorderemo Stefano D’Orazio, e con noi ci sarà anche Riccardo Fogli” – Red Canzian

sanremoGenerazione Z.. ecco i vostri beniamini

Ma Amadeus, da bravo direttore artistico, strizza l’occhio non solo ai telespettatori adulti, quanto anche e soprattutto ai giovanissimi. E credo sia lampante visti che i big in gara vantano molti degli idoli musicali giovanili, da Ariete a Ultimo, da Lazza -dominatore delle classifiche- a Madame, Tananai e Rosa Chemical, solo per citarne alcuni. Così anche il parterre degli ospiti dsi colora dei beniamini della Generazione Z.

sanremoVi ho parlato dei collegamenti con il palco galleggiante in Costa Smeralda. Nella prima e nell’ultima serata del Festival, come sapete, si esibirà Salmo. Nelle altre date ci saranno Fedez, Takagi e Ketra e Guè, veri e propri punti di riferimento musicali per i ragazzi.

Occhio ai voti!0

Negli utlimi giorni, però, la notizia che catalizza tutti è quella data dai voti che i giornalisti. Si, perchè lunedi 16 gennaio è stata data loro l’opportunità di pre ascoltare tutti i brani di Sanremo che si affronteranno in gara e ne è nato un ventaglio di pareri, idee e pagelle che ogni testata ha prontamente pubblicato.

Facendo un rapido excursus fra i giornali più importanti d’Italia è pensiero comune che il brano di Marco Mengoni sia uno dei migliori, insieme alla proposta di Colapesce e Dimartino e a quella di Madame. Bene anche i Cugini di Campagna, Coma Cose e Ultimo. Ma ci fidiamo davvero della loro idea?

Meglio connettersi e valutare noi stessi, serata dopo serata.

Written by: Valentina Proietto Scipioni

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0%