fbpx

15 Years of Magix: le Winx compiono 3 lustri

Scritto da il 18 Gennaio 2019

“Se tu lo vuoi, tu lo sarai, una di noi…”
Difficile credere che non siate in grado di proseguire la sigla canticchiandola: avrete sicuramente capito di cosa stiamo per scrivere!
Se tenendosi per mano le fatine più celebri della Tv si infondevano forza a vicenda, parafrasando il resto della sigla, è anche vero che questa loro energia è arrivata a tutte le bambine degli anni 2000. Dalla penna di Iginio Straffi, le Winx sbarcano su Rai 2 il 28 gennaio 2004 e quest’anno festeggiano il 15esimo anniversario: si tratta, “magicamente”, di un orgoglio tutto italiano.

Tutta farina del nostro sacco, o meglio, merito dell’inventiva del regista marchigiano, che fondando Rainbow S.p.a ha stipulato l’affare di una vita. Per celebrare le sei fatine, il 2019 si apre con una mostra interamente incentrata sul loro mondo magico. Dal 26 gennaio al 12 maggio sarà infatti possibile partecipare a una delle fiere a tema Winx, presso Viale Campania, a Milano.

Quale modo migliore per celebrare 15 anni di avventure, amicizie, coraggio, e successi da coronare insieme ai fan, di ieri e di oggi, se non con una serie di simpatici eventi?

Il leggendario team di fate che nel corso degli anni ha conquistato intere generazioni di ragazzine da ogni latitudine del mondo, presenta, come spesso accade, tratti semplici, ma decisi, e queste caratteristiche così immediate, contraddistinguono anche la trama della storia.

Facciamo la conoscenza di un gruppo di teenagers che studia e vive presso il miglior college per aspiranti fate di Alfea, ubicato nel magico mondo di Magix, e precluso ai comuni mortali. Sulla scia dei beniamini della saga Harry Potter, che indicavano con l’appellativo di “Babbani” gli estranei alla magia, anche nel mondo delle Winx gli incantesimi sono prerogativa soltanto delle creature magiche.

Le bambine di ieri, probabilmente, ricorderanno con un sorriso e un po’ di nostalgia i pomeriggi trascorsi con le amichette a “giocare a fare le Winx”: durante la durata di questo gioco di impersonificazione, ogni bimba sceglieva la fatina a cui si sentiva più legata, e ne imitava le movenze, con tanto di coro “Enchantix”! quando giungeva il momento di far comparire le ali sulla schiena.

Ogni Winx è quindi caratterizzata da elementi ben precisi: Bloom è la leader del gruppo, con lunghi capelli rossi, grandi occhi svegli e la capacità di guidare le compagne in ogni avventura; Flora è quella più taciturna e riservata, nonché grande appassionata di fiori e della natura in generale; la bella bionda è Stella, carismatica e intraprendente; Musa, come suggerisce il suo appellativo, è amante dei suoni; mentre Tecna degli oggetti elettronici. A questo nucleo originario si aggiunge nel tempo anche Aisha, fatina mulatta dalla pelle caramellata e con una grande propensione per le attività sportive.

Il successo mediatico scatenato dalle Winx si tradusse anche con la vendita di numerosi prodotti a loro dedicati: uscì infatti un giornalino mensile sulle loro avventure, in cui era allegato, di volta in volta, un gadget diverso. Il magazine di Winx Club è stato pubblicato da play press, e ha raccolto ben 178 pubblicazioni.

Inoltre, dall’idea di Straffi sono stati scritti dei libri interattivi e romanzi, così come realizzati numerosi film. Addirittura, in accordo con la piattaforma Netflix, è prevista per il 2020 una trasposizione delle fate dedicata a un pubblico più adulto.

Siamo curiosi di vedere cosa ci riserverà lo sceneggiato del 2020: sarà senz’altro un modo per rivivere quei dolci ricordi e tutte le giornate spensierate trascorse con un unico obbiettivo, quello di crearci un mondo alternativo, popolato da amici fantastici, in tutti i sensi. Da piccoli, dopottuto, viaggiare con la fantasia non è mai stato complicato. Tutt’altro.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista