fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista


10+1: Momenti divertenti al Festival di Sanremo

Scritto da il 26 Febbraio 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Sincero” – Bugo e Morgan

Il motivo primario per cui la gente segue il Festival di Sanremo è sicuramente la musica. Ma sotto sotto, tutta questa gente spera di assistere a qualche gaffe o figuraccia. Questo allo scopo di dire agli amici, anni dopo, che loro c’erano quando tutto è successo. E, nella breve attesa del nuovo Festival di Sanremo 2021, questo 10+1 è dedicato a tutte quelle figure barbine e ai momenti divertenti che si sono succeduti negli anni in questa fiera della musica sanremese.

1. “NO VASCO NO VASCO, IO NON CASCO”

Strofa che veniva cantata da Jovanotti a Sanremo nell’ormai lontano 1989. E invece Jovanotti è caduto, in mezzo ai fiori, mentre cantava tale strofa.

Vasco son caduto, mannaggia la peppa.

2. “BRAVA RAKELE, HAI VINTO”

E invece no. Siamo a Sanremo 2015 e Carlo Conti sbaglia il nome di Amara, l’altra cantante in sfida e vera vincitrice. Però dai, nessuno al mondo è bravo coi nomi.

3. “E’ TUTTO SUA MADRE”

È il 2003 e Pippo Baudo conduce il Festival di Sanremo. In particolare sta intervistando Sharon Stone e, parlando del figlio di lei, le chiede a chi assomigliasse. Una domanda abbastanza innocua, classica, se non fosse per il fatto che il figlio è adottato. Comincia a scendere il freddo al festival, ma Sharon Stone smorza l’atmosfera rispondendo: “Nel volto assomiglia a me e nel corpo a papà”. Pericolo scampato.

4. BAGLIONI MA COSA FAI?

Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni dabba. Lui è un giovane cool, gli mancava giusto il cappellino girato ed uno skateboard sotto braccio.

5. LA FARFALLA DI BELEN

Episodio che conosciamo un po’ tutti, ma lo spiego per chi è vissuto in una caverna per tutto questo periodo. Era il Festival di Sanremo 2012 e Belen porta un abito dallo spacco profondo che mostra il tatuaggio di una farfalla nella zona dell’inguine. Da lì fino al 2030 tutti a parlare della farfalla di Belen.

6. “FERMATE QUEL LADRO”

Non una gaffe, ma un momento divertente sicuramente. E’ il Festival di Sanremo 2020 e il Covid non è ancora una minaccia così vicina. In televisione compare Piero Pelù, che comincia a cantare e correre tra gli spettatori. Ad un certo punto pensa bene di rubare la borsa ad una signora. La borsa viene maltrattata durante tutta la performance, ma viene prontamente restituita alla proprietaria. Guardando questa scena io pensavo costantemente: “Pensa se nella borsa ci fosse stata una pistola, o della droga”. Pensa le risate.

7. CAVALLO PAZZO

Sanremo 1992, Cavallo Pazzo, all’anagrafe Mario Appignani, entra in diretta sbraitando: Questo festival è truccato. Un’azione da vero guerriero sioux.

8. POCHE LETTERE CAMBIANO IL SIGNIFICATO

A Sanremo 2010 troviamo una Fiorella Mannoia che dice “L’ha portata sul cesso la grande Mina”. Ovviamente ha detto “successo”, ma ad un primo ascolto la frase pronunciata sembra fuorviante.

9. OPLA’

Abbiamo parlato di Jovanotti ma un altro scivolone, letteralmente, ha visto protagonista Michelle Hunziker a Sanremo 2007 proprio quando Francesco e Roby Facchinetti stavano entrando per la loro performance, e che, da veri galantuomini, hanno soccorso subito la Hunziker. Quante bucce di banana sul palco di Sanremo.

10. “DOV’E’ BUGO”

E come non chiudere il 10+1 con Morgan e Bugo, veri protagonisti di Sanremo 2020. “La tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza…” è solo una parte del testo modificato da Morgan prima dell’esibizione insieme a Bugo. Parole riferite proprio a quest’ultimo, che decide di lasciare il palco dell’Ariston nel mezzo dell’esibizione, seguito da un Morgan “falsamente” incredulo che chiede dove sia andato il suo compagno di performance. Uno dei momenti più alti di Sanremo.

+1. LA GAFFE DI TOMMASO

Si la mia. Perché molto divertente quello che è successo tra Morgan e Bugo, ma io me lo sono perso, stavo fumando una sigaretta in balcone. Il fumo uccide e soprattutto ti fa perdere le grandi cose della vita.

In attesa del nuovo Sanremo, vi rimandiamo ad un’intervista fatta dalla nostra Mariahelena a Folcast, in gara con la sua Scopriti.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.