fbpx

Young

Premi PLAY per ascoltare

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Valentina

09:00 11:00

Show attuale

Valentina

09:00 11:00


10+1: Gli sport più assurdi

Scritto da il 5 Marzo 2021

Soundtrack da ascoltare durante la lettura: “Club Foot” – Kasabian

Nel corso del tempo gli sport sono diventati parte integrante della nostra vita. Attività come il tennis, il calcio, il basket e così via regalano grandi emozioni non solo a chi li pratica, ma anche a chi li guarda praticare dalla comodità del suo divano. Ma l’uomo è un’animale curioso e straordinario – ora però non ci adagiamo sugli allori – e non poteva essere altrimenti anche nel creare degli sport veramente particolari. Questo è il 10+1 sugli sport più assurdi partoriti dalla mente umana.

1. BUZKASHI

Acchiappa la capra. Sport nazionale di Afghanistan e Kazakistan, è come il calcio, solo che i giocatori stanno a cavallo e al posto di una palla c’è il cadavere di una capra. Lo scopo del gioco è infatti lanciare la capra nella porta avversaria. Sport sponsorizzato da nobili e dalle origini molto antiche, non prevede particolari regole, quanto più un codice d’onore. Per esempio, è maleducazione far cadere un giocatore avversario da cavallo, ma volendo lo potresti fare. La partita finisce quando la capra comincia ad andare in decomposizione, o almeno credo, spero sia così.

P.S. Scontato dire che voicebookradio si dissocia e preferisce di gran lunga il calcio classico.

2. SWAMP FOOTBALL

Una forma di calcio giocata nel fango e nelle paludi, dove il terreno si fa più insidioso ed è quindi richiesto all’atleta un maggiore sforzo fisico. Nasce in Finlandia come forma di addestramento per atleti e soldati. Le partite durano mezz’ora, due tempi da quindici minuti. Squadre da sei e cambi liberi. Lo strato di fango non deve essere inferiore ai 30 cm. Tutto sotto la buona stella del “Basta che se gioca”

3. CHESS BOXING

Undici riprese, round da tre minuti di boxe e di quattro minuti a scacchi. L’incontro può finire prima per uno scacco matto o per un k.o. “Muovo l’alfiere da g2 a quella brutta faccia che ti ritrovi”.

4. QUIDDITCH

Anche noto come quidditch babbano (no Alessio, girare in sella al tuo swiffer non è magia), è un miscuglio di rugby, dodgeball, acchiapparella e calcio. Ma se nel mentre volete aggiungere altri sport basta chiedere all’IQA, l’International Quidditch Association.

5. COWBOY POKER

Gioco semplice, l’ultimo ad alzarsi dal tavolo si prende i soldi. Perché ti dovresti alzare dal tavolo? Perché il gioco si tiene in un’arena da rodeo e nel mentre viene rilasciato un toro inferocito pronto a travolgere qualunque cosa si trovi sul suo cammino. Più che uno sport sembra una di quelle scommesse stupide che viene mossa dal vostro amico ubriaco, seguita dalle fatidiche parole, tipicamente romane, Nun t’aregge (Tradotto: Non hai il coraggio di farlo). E tu, ferito nell’orgoglio e più ubriaco di lui: Daje famolo, te pare che nun m’aregge?

A Roma non abbiamo tori, ma volendo è pieno di cinghiali.

6. CALCIO STORICO FIORENTINO

Un po’ di calcio, un po’ rugby e, come nel Chess Boxing, un sacco di botte. Gioco molto violento e dalle origini antiche. Il primo documento ufficiale riguardante il calcio storico fiorentino risale infatti alla fine del ‘400. Due squadre da 27 giocatori hanno lo scopo di segnare una caccia, l’equivalente di un goal, portando la palla nell porta avversaria. Occhio a centrare la porta però, altrimenti viene segnata una mezza caccia alla squadra avversaria. Le partite durano cinquanta minuti, dopodiché si contano i punti e i morti.

PS. Tra i giocatori famosi di questo gioco si contano molti membri dell’antica famiglia Medici.

7. ELEPHANT POLO

Polo, ma su elefanti.

Vabbè basta, non so più cosa dire, fate come vi pare.

8. CHEESEROLLING

Lo sport consiste nel correre pendii scoscesi inseguendo una forma di formaggio che viene fatta rotolare giù per la discesa. Ve lo immaginate: Si io sono stato per cinque anni consecutivi campione di cheeserolling.

9. YUKIGASSEN

Nato in Giappone, in cui la battaglia di palle di neve è diventata uno sport. Ci sono due squadre da 7 giocatori e quando qualcuno viene colpito è eliminato. A proposito, vi ricordate quando dicevano che doveva nevicare a Roma?

10. CORSA CON LA MOGLIE

Nasce in Finlandia e lo sport consiste, come suggerisce il nome, nel percorrere un percorso portando la propria moglie in spalla. Chi vince riceve una quantità di birra pari al peso della moglie. Tanto oro quanto pesa… ah no aspetta.

+1. SBROCCATA ALLA SEO

Chiunque scriva articoli per un sito ha familiarità con quella grande figlia di buonissima signora che è la SEO (termine che indica l’ottimizzazione per i motori di ricerca). Lo sforzo dell’autore di far diventare quella faccina da triste a felice, da rossa a verde, è disumano. Per questo ci si lascia spesso andare ad improperi e grida di frustrazione. Nasce così la Sbroccata alla SEO. Il vincitore viene selezionato secondo la creatività dell’insulto e la potenza con cui è proferito. Io, non per vantarmi, sono campione mondiale.

Questi erano alcuni degli sport più assurdi creati dall’uomo, che cerca di fare il possibile per rendere la vita sempre più pericolosa e avvincente. Appuntamento a lunedì con un altro 10+1.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.