Young

La voce degli studenti

Current track

Title

Artist


Lemoga, la nuova frontiera del relax

Written by on 13 Maggio 2019

Abbiamo visto crescere di popolarità lo yoga classico, provato lo yoga della Risata, sorriso all’idea del Beer yoga, ma adesso è tempo di far spazio ad una nuova variante del passatempo più amato al mondo da chi desidera staccare la spina per qualche ora e inseguire un po’ di meritato benessere dopo la frenesia della giornata: è il Lemoga, la disciplina che unisce i benefici di questa attività a quelli della vivace compagnia degli animali!

Nato in Inghilterra presso l’Armathwaite Hall Hotel & Spa, un albergo di lusso di Keswick, questo momento di incontro spirituale con la natura si propone di regalare un’esperienza ancora più immersiva attraverso la partecipazione alle lezioni di alcuni esemplari, provenienti dal vicino Lake District Wild Life Park, di quegli animaletti dai grandi occhi attenti che noi tutti abbiamo imparato ad amare grazie al film d’animazione Madagascar: i lemuri.

Trattandosi di creature giocose e piuttosto mansuete, che peraltro possiedono di loro una certa inclinazione verso l’assunzione di alcune delle pose tipiche dello yoga, queste bestioline sembrano quasi nate per affiancare noi umani perennemente stressati e per accompagnarci, mano nella zampa, verso un percorso all’insegna del relax e dell’incontro con la quiete naturale.
La direttrice dell’hotel, Carolyn Graves, ha espresso con queste parole il proprio entusiasmo nei confronti dell’iniziativa, già attiva da qualche tempo:

Il Lemoga offre ai nostri ospiti la possibilità di sentirsi a contatto con la natura e allo stesso tempo di giocare con i lemuri. Trascorriamo tutto il nostro tempo con gli animali e sappiamo come la loro presenza ci faccia sentire felici, quindi credo sia grandioso se possiamo dare un piccolo contributo per rendere migliore la vita dei nostri clienti.

Carolyn Graves

Vi entusiasmerebbe l’idea di eseguire il saluto al sole al fianco di un piccolo vicino di asciugamano pelosetto e dalla coda ad anelli?


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.