Le origini del Ferragosto

Written by on 15 Agosto 2019

Il 15 agosto rappresenta una delle giornate estive più amate, una ricorrenza da trascorrere con amici e famigliari all’insegna del divertimento e delle abbuffate: è Ferragosto!

Vi siete mai chiesti com’è nata questa festività?

Il termine Ferragosto affonda le sue radici nell’antica tradizione romana: deriva infatti dal latino Feriae Augusti, ossia il riposo di Augusto. La festa era dedicata al primo imperatore romano Ottaviano Augusto, da cui prendeva il nome anche il mese estivo.

Questa stagione era il periodo di villeggiatura e per l’occasione venivano organizzate le corse di cavalli. In questa giornata si usava decorare gli animali con fiori e i cittadini esprimevano ai padroni gli auguri per la festività in cambio di denaro.

Con il tempo questi usi si imposero, divenendo obbligatori all’interno dello Stato Pontificio.

Secoli dopo, nell’era fascista, nacquero le gite fuori porta. Si trattava di viaggi popolari che duravano in media 3 giorni ed erano accessibili a tutti grazie alla modicità dei prezzi. Le gite comprendevano il solo alloggio, ed è proprio in questo contesto che nacque il pranzo a sacco.

Se pensate che il Ferragosto sia stato sempre festeggiato il 15 del mese, vi sbagliate: inizialmente, infatti, si celebrava il primo di agosto. Solo grazie alla Chiesa Cattolica si decise di spostare i festeggiamenti al giorno 15, in concomitanza con l’Assunzione in cielo della Vergine Maria.

Dunque il Ferragosto è una ricorrenza dalle antiche tradizioni, con una lunga storia alle spalle. Ora che sapete cosa state festeggiando… Buon Ferragosto a tutti!


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi play per ascoltare

Current track

Title

Artist