Haagen-Dazs: la marca di gelati dal gusto sopraffino lancia la variante alcolica

Written by on 9 Febbraio 2019

Ogni palato ha esigenze e gusti differenti: c’è chi apprezza il dolce in tutte le sue sfumature, e chi invece predilige il salato. Tuttavia, anche i più fermi sostenitori di pizza e lasagne, saranno concordi nel considerare il gelato come uno dei piaceri della vita. Dolce storico dalle mille varianti, oggi parliamo di una delle sue marche più celebri: Haagen Dazs. Sarà proprio la celebre produzione americana a lanciare sul mercato un progetto bizzarro e innovativo: il gelato alcolico.

Sì, avete sentito bene. Non si tratterà di una semplice nota dal vago retrogusto “corretto” o “affogato”. In queste nuove ricette, sarà proprio l’alcool uno degli elementi portanti. Una sfida senza dubbio notevole, poiché non è facile trovare la giusta formula: infatti, il piacere dell’abbinamento rischia di perdersi a causa delle proporzioni sbagliate tra l’alcool e il Melato.

Il Brand che dal lontano 1960 è il leader numero uno USA dell’ice cream, tranquillizza tutti, affermando di aver trovato l’esatta armonia tra i gusti. Ecco l’elenco delle sette nuove, frizzanti proposte:

La nuova linea dal nome “Spirits” (immediato quanto evocativo) è stata ideata dall’esperto Aaron Buttersworth. Che ci sia lo zampino del destino o meno, da un uomo con la parola burro nel cognome, non possiamo che aspettarci grandi cose!

Facciamo così la conoscenza del l’Irish Cream Brownie, che coniuga pezzetti del celebre biscotto con una punta di alcool. Si passa poi al Rum Tres Leches e al Tartufo Bianco gusto Bourbon. Una serie di parole che accostate già generano una certa acquolina, e pure l’idea di un gelato davvero raffinato. Non contenta, l’azienda ha creato anche il Shout Pretzel Chocolate Crunch, dai toni croccanti e il Bourbon Praline Decan, che conterrà una sinaptica variante nella preparazione, realizzata infatti con lo zucchero di canna; poi anche il Non-dairy Amaretto Black Cherry Almond Toffe, che con il suo appelatitvo dalla lunghezza di un codice fiscale, conterrà invece amarene e mandorle dolci aromatizzate all’amaretto. Inoltre, saranno disponibili sul mercato dei gelati mini-size: gli Irish Cream Cookies Squares.

Per non allarmare gli astemi convinti, tutte le ricette specificano che il contenuto di alcool per porzione non supera mai lo 0,5%! Tutti i gusti saranno disponibili negli scaffali americani dal mese di aprile, anche se si vocifera che nei posti più specializzati, si potrebbe scovare qualche scoperta già dal mese prossimo. Per la distribuzione italiana, purtroppo, non sono ancora giunte notizie. Non ci resta che seguire Haagen Dazs sui social, e sperare che si palesi presto!


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Young

Premi play per ascoltare

Current track

Title

Artist

Current show

Nero su Banco

11:00 13:00

Current show

Nero su Banco

11:00 13:00